google-site-verification=l3_7dtH7kxkGLYyercc5O8q2m4DxG1VE4jzjnay_MgQ
Hanni Rützler am Markentag Graubünden

Buone notizie. Il 2020 sarà più ecologico!

Brutal Local al Mark Day Graubünden

Intorno al 2009, ho sentito parlare per la prima volta della ricercatrice di tendenze alimentari, nutrizionista, autrice e ricercata speaker Hanni Rützler. In una conferenza alla ZHAW di Wädenswil, dove ero iscritto come studente in tecnologia alimentare, è stata annunciata come l'oratore numero 1. Da allora l'ho vista sul palco altre due volte e ho letto e trattato regolarmente il suo "Foodreport". In questo modo, ha dato un contributo significativo allo sviluppo di Alpahirt. Hanni Rützler si occupa di tendenze nel settore alimentare da diversi decenni. Nel 2013, è stata la prima assaggiatrice di un hamburger di cellule staminali cresciuto in laboratorio a partire da cellule animali. Il 5 dicembre 2019 era arrivato il momento di parlarle di persona per la prima volta nell'ambito di una tavola rotonda sul tema "Brutal Lokal" al Brand Day dei Grigioni.


Alpahirt come modello per una futura produzione di carne ecologica ed etica?

Con mia sorpresa, conosceva già molto bene Alpahirt e i nostri prodotti. Ha confessato di aver assaggiato Bergsalsiz per la prima volta circa due anni fa.

La affascinava come due salsicce secche di mucche diverse, prodotte esattamente nello stesso modo, potessero avere un sapore così diverso!

Così, durante la sua conferenza, la signora Rützler ha sottolineato che le questioni etiche ed ecologiche diventeranno sempre più importanti anche in relazione alla nutrizione in futuro. I fenomeni della nostra società affluente e l'abbondanza ad essa associata innescano movimenti di ricerca che servono a risolvere i problemi attuali, a soddisfare i bisogni culinari e sociali e, infine, a fornire orientamento e differenziazione. Sono risposte alle masse attualmente prevalenti e discutibili nella produzione agricola e alimentare.


Le tendenze alimentari non sono mainstream

Le tendenze alimentari, dice il nutrizionista, non sono mainstream, non sono tendenze di prodotto e nemmeno tendenze dell'industria, ma risposte a problemi attuali che riflettono aneliti, desideri e bisogni specifici della cultura.

I cluster di tendenze alimentari che hanno creato con il "futurefoodstudioe sono anche i motori per lo sviluppo di Alpahirt": SOSTENIBILITÀ, QUALITÀ, GODIMENTO e GLOCALE. Sotto il termine GLOCAL classifica "Regional", "Urban Farming", "Brutal Local", "Seasonal Food", "Transparency", "Fusion Food", "Ethno Food" e "Hybrid Food".

Un'ultima citazione di Hanni Rützler che mi fa preoccupare da un lato e sorridere dall'altro:

"In passato si condivideva il cibo, oggi si condivide la foto".

Se siete anche interessati a una potenziale dieta futura e volete avventurarvi in uno sguardo oltre il "bordo del vostro piatto", il futuro della società, dell'economia e dell'ecologia, vi consiglio l'attuale Food Report 2020 di Hanny Rützler e Wolfgang Reiter.

Alla carne secca sul rapporto alimentare 2020